Vai al contenuto

Il Cava migliore

31 dicembre 2008

Bollicine un po’ diverse da quelle a cui il mercato italiano è abituato, ma con grandi potenzialità.

Barcellona è una città piena di vita, vera capitale culturale e commerciale europea. In mezzo a tanto dinamismo, c’è anche spazio per la buona tavola e, naturalmente, per il vino di qualità.

Kripta Agustì Torellò

Kripta Agustì Torellò

Il vino simbolo per la Catalogna è il Cava, unico spumante spagnolo prodotto con metodo classico, perlopiù sulla base di vitigni locali: Parellada, Macabéo e Xarel-lo.

Ma qual è secondo i barcellonesi il Cava migliore? L’abbiamo chiesto al signor Adolf, che con la sua collega Nuria gestisce l’enoteca Neyras, nel centro della città. Un’enoteca elegante e fornita, aperta da pochi mesi, ma che nasce dall’esperienza dell’omonimo ristorante, attivo dal 1984 e specializzato in pesce e frutti di mare.

Ebbene, per il senor Adolf, il Cava più interessante sul mercato è il Kripta di Augustì Torellò, prodotto dal 1979 nella rinomata regione del Penedés, a Ovest di Barcellona. Questo particolare Cava è un Brut Gran Riserva,  con invecchiamento  minimo di 48 mesi, e vive la seconda fermentazione in bottiglia.

Il particolare design della bottiglia, che richiama la forma dell’anfora, ricorda quelle più antiche, in uso nella Roma imperiale, ed ha lo scopo di rendere necessario l’inserimento nel secchiello del ghiaccio e  garantire in ogni istante la corretta temperatura di servizio.

Questo prezioso packaging è realizzato a mano da esperti vetrai, che trasformano il cristallo, soffio dopo soffio, fino a renderlo color topazio, a protezione del vino dai raggi ultravioletti.

L’etichetta è stata realizzata dal pittore e scultore Rafael Bartolozzi.

Il Kripta è prodotto in quantità limitata,  poichè trae origine da un ristretto numero di antichi vigneti, situati nella regione del Penedes. Ogni anno la produzione si aggira tra le 35.000 e le 39.000 bottiglie totali.

Il mercato di riferimento principale è la Spagna, dove viene venduto circa il 70% dell’intera produzione di Kripta. La restante parte è destinata ai mercati esteri, tra i quali figurano anche gli USA, UK, l’Australia,  il Giappone  e l’Italia.

English version

Best Cava in town.

Barcellona is a living city, a true cultural and merchant european capital.

Among its dynamism, there is the time for good food and of course quality wines.

The Catalunya iconic wine is Cava, a classic sparkling wine, based on old  local wineyards: Parellada, Macabéo e Xarel-lo.

But what is best Cava in town, according to Barcellona citizens? We asked  Mr. Adolf, who manages the Neyraswith, a fine wine shop in the heart of the city center, with his collegue Nuria. An elegant shop opened just few mounths ago, based on the experience of the restaurant Neyras, opened in 1984 and specialised in seafood.

Well, according to senor Adolf, the most interesting Cava on the market is Kripta by Augustì Torellò, produced since 1979 in Penedés, west of Barcellona. This particular kind of Cava is a Brut Gran Riserva and it has  a minimum aging lasting 48 months, with the second fermentation in the bottle.

The particular design of the bottle – similar to the amphora shape – reminds us the wine bottles of the imperial Rome and it makes essential that the bottle is kept in an ice-bucklet, ensuring the correct serving temperature at any time.

This precious packaging is hand made by experts glassblowers, who transform the crystal, breath by breath, to the transparency of topaz, which is the best protection for wine from the ultraviolet light.

The label has been created by the painter and sculptor Rafael Bartolozzi.

Kripta production is limited, as the Cava comes from a restricted number of the oldest wineyards in the Penedes region. Every year, according to the vintage, the production is estimated between 35.000 and 39.000 bottles.

Spain is the main market, where it is sold the 70% of the whole production of Kripta, which is also exported in many foreing markets, including USA, UK, Australia, Japan and Italy.

Ancora nessun commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: