Skip to content

Merano ENOblog 2009, prima parte

27 settembre 2009

Siamo stati a Merano in occasione di ENOblog 2009, un evento dedicato alla valorizzazione del territorio e dei vini di montagna tipici di questa zona.

Kurhaus di Merano

Kurhaus di Merano

Da ieri siamo a Merano, in occasione dell´ENOblog 2009, un evento dedicato alla blogosfera per diffondere la conoscenza del territorio e del patrimonio enogastronomico, soprattutto  vitivinicolo altoatesino.

Nonostante la giornata uggiosa, il panorama è splendido. Ad accoglierci lo staff di Merano Marketing, promotore dell´iniziativa.

Dopo la prima sera che ha visto protagonista lo chef Alex Barletta, del Bistrot Festival, è seguita un´intensa giornata di approfondimento e degustazione dei vini altoatesini.

Molto interessante la visita alla Laimburg, Podere Provinciale e Istituto di Ricerca Agraria dell´Alto Adige, che si pone tra gli obiettivi principali la ricerca e l´innovazione in agricoltura, soprattutto in ambito vinicolo.

La “Cantina nella Roccia” della Laimburg, costruita circa 80 metri nell´interno della roccia a partire dalla fine degli anni Ottanta e che ha visto la realizzazione della nuova parte tra il 1999 ed il 2005,  accoglie botti e migliaia di bottiglie frutto di anni di sperimentazione in ambito vitivinicolo e rappresenta uno scenario sotterraneo di incredibile bellezza, che include anche la sala di rappresentanza dedicata alla Giunta Provinciale.

Proprio all´interno di questo spazio è stata realizzata una degustazione che ha visto protagonisti i vini altoatesini a tutto tondo, tra cui abbiamo apprezzato in particolare il Sauvignon Blanc Oyell, il Gewürztraminer Elyond, il Lagrein Riserva Barbagol ed il Cabernet Sauvignon Riserva Sass Roa.

Dopo aver sperimentato direttamente la vendemmia nel pomeriggio sul Monte San Benedetto, sopra Merano, la serata è  trascorsa al Ristorante Kallmünz di Merano, in compagnia del Presidente del Merano Wine Festival&Gourmet,  Helmut Köcher, che ci ha proposto una selezione di vini altoatesini in accompagnamento al menu dello chef Luigi Ottaiano.

Giunti al giro di boa, e ormai oltre la metà di questo viaggio molto piacevole,  attendiamo lo svolgimento dell´ultima giornata, ma sono gia´molti gli spunti di riflessione in tema di marketing del vino e del turismo che avremo il piacere di approfondire nei prossimi giorni.

2 commenti leave one →
  1. 28 settembre 2009 13:48

    Posto splendido, eh, cara Monica? Lo conosco bene perchè quando correvo in Coppa Italia di Sci alpino ci ho passato vario tempo, nel corso di diversi anni…se riesci fai un salto in Val Senales! Ciao. Paolo.

    Mi piace

Trackbacks

  1. Merano Enoblog09: Vino Blog e Gastronomia | Il blocco-note di Markingegno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: